ROMAGNA SANGIOVESE RISERVA BERTINORO DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA

Un vino che racconta la storia di un territorio ricco di saperi come quello romagnolo ma, anche, un vino sinonimo di qualità ed eccellenza, che rispecchia a pieno i valori genuini della tradizione contadina: intensità di frutto, estrazione modulata e uno spiccato senso dell’equilibrio che nasce dai primi vigneti dell’azienda. Il suo nome nasconde una precisa connotazione geografica e storica: “Petra Honorii” era il nome con cui era chiamata Bertinoro durante le Guerre gotiche.

Denominazione:  Romagna  Sangiovese  Riserva  Bertinoro  DOC

Vigneto: le uve provengono da una piccola vigna di proprietà denominata Vigna Vecchia

Ettari: Vigna Vecchia 1.00 ettari

Allevamento: 5.000 piante per ettaro, allevate a cordone speronato

Vitigni:  Sangiovese in purezza, di età media pari a 15-22 anni

Altimetria: 100 metri sul livello del mare

Esposizione:  Sud-est

Raccolta delle uve: fine Settembre inizio Ottobre, interamente a mano e selezione  sul campo  

Resa:  50 ql di uva per ettaro

Vinificazione: fermentazione alcolica in vasche di acciaio a temperatura controllata con ripetute follature per almeno 21 giorni

Evoluzione:  Parte in botte grande da 30 hl e parte in tonneaux da  500 litri per almeno  12 mesi

Affinamento:  in bottiglia per almeno 16 mesi

Produzione: 5.000 bottiglie

Caratteristiche organolettiche: dall’intenso colore rosso rubino;  al naso sviluppa un’intensa concentrazione di frutti rossi, come il ribes, la mora, ed il mirtillo accompagnati da confettura di prugne. Chiude con una vibrante mineralità  e piacevole speziatura.  Al gusto  fine ed impeccabile il suo  equilibrio che alterna piacevole freschezza e giusto apporto di alcol e morbidezza.